Novità: edizione di settembre 2019

Con questa versione, Bold360 facilita il lavoro ai membri dei team che operano dietro le quinte (p.es. supervisori, amministratori e curatori di contenuti). Dall’aggregazione di dati preziosi a un monitoraggio degli agenti più avanzato, le nostre nuove funzionalità consentiranno un risparmio di tempo e alleggeriranno il carico che grava sui membri in questione.​

Miglioramenti al Search Optimizer​

Per Bold360 Service, Advise e Acquire.​

Una soluzione basata sull’IA risulta efficace soltanto quando è in grado di fornire alle aziende informazioni facili da comprendere e spendibili per migliorare e perfezionare costantemente l’esperienza degli utenti.

Con questa nuova versione di Bold360, per le aziende diventa ancora più facile individuare le lacune e colmarle velocemente da un’unica interfaccia, grazie ai miglioramenti apportati al Search Optimizer.

Il nuovo Search Optimizer raggruppa le “voci” dei clienti (ovvero, le intenzioni delle loro richieste), presenta in un unico pannello di controllo tutte le informazioni pertinenti (quali numero di occorrenze, feedback e metriche di efficacia) e offre la capacità di intervenire sulle voci in questione direttamente dal Search Optimizer stesso.

Il nuovo Search Optimizer include le seguenti caratteristiche:

  • ricerca e filtro avanzati di voci/intenzioni;
  • interfaccia basata sulle attività per gestire intenzioni irrisolte, risolte e disattivate;
  • capacità di creare un nuovo articolo per una voce irrisolta;
  • capacità di aggiungere nuove formulazioni a un articolo direttamente da una voce irrisolta.
bold360_search_optimizer_graphic_ANIMATION-svg

Anteprima e-mail/messaggi nella vista Monitoraggio​

Per Bold360 Agent e Service.​

I supervisori dei team di supporto sono carichi di lavoro: in genere, hanno il compito di soprintendere a team di grandi dimensioni, incaricati a loro volta di gestire code di supporto di dimensioni ancora più grandi. Per aiutarli ad affrontare una responsabilità di simili proporzioni, in precedenza avevamo rilasciato la vista Monitoraggio, una funzionalità completa che consentiva ai supervisori di vedere tutte le interazioni (tramite chat dal vivo, chatbot, e-mail e messaggistica), da quelle assegnate a quelle in coda fino a quelle chiuse.

Nella nuova versione di Bold360, abbiamo aggiornato la vista Monitoraggio per dotare i supervisori di un accesso più rapido alle informazioni sulle quali intervenire.

Ai supervisori adesso basta un clic per contestualizzare adeguatamente le interazioni a prescindere dal canale (e-mail, SMS o Facebook Messenger), ricavandone una panoramica più dettagliata grazie a cui possono affrontare rapidamente i problemi sul nascere.​

bold360_monitor-view_graphic_ANIMATION-svg

Applicazione di contrassegni alle chat​

Per Bold360 Agent e Service.​

Gli agenti del supporto devono spesso tornare sulle interazioni in un secondo momento, magari per fare seguito a un cliente dopo la verifica di un supervisore o magari dopo aver cercato ulteriori informazioni in merito alla sua richiesta.

Con il rilascio del nuovo Bold360, diventa adesso più facile per gli agenti far ritorno a un’interazione successivamente, grazie alla possibilità di applicare contrassegni alle chat.

Inoltre, per facilitare anche ai supervisori il compito di tenere sotto controllo le interazioni aperte, la vista Monitoraggio può essere filtrata in base ai contrassegni degli agenti.​

bold360_chat-flagging_graphic_ANIMATION-svg

Inserimento di indirizzi IP nell’elenco elementi consentiti per l’accesso degli agenti​

Per Bold360 Agent e Service.​

Proprio come i nostri clienti, anche noi di LogMeIn prendiamo la sicurezza estremamente sul serio: siamo alla costante ricerca di nuovi modi per migliorarla e ridurre al contempo il peso che grava sui nostri clienti. È proprio in tale direzione che va questa nuova funzionalità di Bold360.

Questa funzionalità consente all’amministratore di un account di inserire nell’elenco elementi consentiti gli indirizzi IP da cui gli agenti possono effettuare l’accesso, limitando le reti a loro disposizione per accedere dal Web Workspace e ricavandone, così, la tranquillità di sapere che il suo ambiente di supporto è al sicuro senza doverne monitorare manualmente ogni singolo accesso.​

bold360_white-listing_graphic-min-png

Scopri un modo d'interagire più intelligente e personalizzato.